Approfondimenti

Siena

Siena e i suoi tesori

12Dic

Una delle più importanti città d’arte e di storia della Toscana è Siena, una città medievale circondata dalle belle colline della Val D’Orcia.

Tra questi paesaggi incantati si trova uno dei borghi medievali più belli d’Italia, passeggiando tra le sue strade sarete trasportanti indietro nel tempo.

Siena si è sviluppata attorno alla famosa Piazza del Campo, il luogo di raccolta dei senesi che, ancora oggi, ospita il famoso Palio e il mercato cittadino.

Piazza del Campo fu costruita durante il Governo dei Nove, come ricordano i suoi nove spicchi. Arrivando nella piazza si rimane incantati da tutti i palazzi che la circondano e dal bellissimo Palazzo Pubblico e dalla sua torre, la Torre del Mangia.

Il palazzo è sede del Comune e al suo interno si trova il Museo Civico e l’accesso alla Torre che permette di avere una vista panoramica dall’alto su tutta Siena.

A pochi passi dalla piazza principale si trova il bellissimo Duomo di Siena, la sua architettura vi lascerà senza parole .La sua facciata bicolore, le decorazioni e il maestoso campanile sono solo l’anteprima di quello che si trova al suo interno.

Il vero tesoro, infatti, si trova dentro; il pavimento della Cattedrale di Siena è un’opera magnifica creata da intarsi marmorei e da graffiti che raffigurano storie e simboli religiosi realizzati dal Trecento all’Ottocento. Le cappelle e la Libreria Piccolomini raccoglie opere inestimabili di vari artisti tra cui gli affreschi del Pinturicchio e delle statue di Donatello.

Passeggiando per le strade di Siena ripercorrerete la storia di questo luogo magico che offre, ad ogni visita, qualcosa di nuovo da scoprire.

Montescudaio – Il Borgo del Vino

02Ott

A pochi chilometri da Cecina si trova uno dei borghi più belli d’Italia, rinominato per la sua storia, ma anche per il suo vino.
Montescudaio originariamente fu la sede di un monastero benedettino, nel Medioevo poi divenne un importante borgo grazie alla sua posizione; infatti, nelle giornate più belle, dalla Piazza del Castello è possibile vedere anche le isole Gorgona e Capraia.
Vanta un patrimonio architettonico molto interessante, dal centro troviamo Piazza Matteotti e proseguendo si trovano palazzi e ville antiche molto belle delle principali famiglie nobili. Si trova poi la Chiesa di Santissima Annunziata, ricostruita nel 1800 sui resti della vecchia chiesa del 1400, crollata dopo un terremoto.
Vicino al Palazzo Municipale si trova l’unica torre d’avvistamento ancora presente nel borgo.
Montescudaio è riconosciuto come Città del Vino, è entrata nell’Associazione Nazionale Città del Vino grazie alla sua tradizione enologica tramandata fin dall’epoca etrusca. Il primo fine settimana di ottobre, infatti, si svolge la famosa sagra del vino, un importante appuntamento per gli appassionati dove scoprire i vini del territorio come il DOC Montescusaio.

Foto: TyrrhenusMontescudaio panoramicaCC BY 3.0

Riserva Naturale di Calafuria

02Ott

La Riserva naturale Calafuria è un’area protetta sulla zona costiera di Livorno.
Comprende parte dei Monti Livornesi e si estende dal promontorio di Calafuria proseguendo verso l’interno fino a prendere l’intero bosco che prende il nome dal promontorio stesso.
Particolarmente suggestiva e interessante dal punto di vista naturalistico; la parte più bella è quella delle colline nell’entroterra, completamente disabitate e ricoperte di boschi. Al suo interno di trova la classica vegetazione della macchia mediterranea, con piante aromatiche, arbusti e piante ad alto fusto come pini e lecci.
L’area è stata abitata in epoche antiche, infatti, ci sono stati diversi ritrovamenti di testimonianze preistoriche risalenti al Paleolitico. All’interno della Riserva si trova anche il promontorio di Calafuria, un luogo che durante le epoche ha avuto un’importanza strategica notevole, come testimoniano le torri del boccale e di Calafuria, costruite dai Medici per sorvegliare il mare.
Diversi sentieri e percorsi attraversano la Riserva e permettono a tutti di passeggiare in questa interessante area naturale.

Shopping a Cecina

16Ago

Cecina è un’animata cittadina di mare, uno dei principali punti di riferimento della Costa degli Etruschi. Con un passato etrusco e romano di grande valore storico, Cecina è oggi un resort turistico molto frequentato ed apprezzato specialmente durante la stagione estiva.

Oltre alla lunga spiaggia di sabbia, accessibile anche ai cani, ed al mare cristallino, ciò che rende Cecina così interessante ed amata dai villeggianti è il centro cittadino. Qui si trovano infatti molti negozi per lo shopping, boutique ed alimentari in cui è possibile acquistare i prodotti del territorio.
Olio e vino di eccellenza a km 0, provenienti dalle vicine località di Bolgheri, Bibbona, Montescudaio, Casale Marittimo, si trovano facilmente in vendita nei negozi del centro.

Lo shopping a Cecina è un’attività ideale per trascorrere piacevolmente le calde sere d’estate. Ogni sera infatti il centro cittadino diventa luogo di incontri e passeggiate.

Non è da meno la più piccola località di Cecina Mare, vero e proprio cuore della vita notturna dei villeggianti. Anche qui si trovano numerosi negozi e viali per lo shopping che riforniscono gli abitanti ed i turisti di tutto il necessario per la spiaggia. Vi si trovano inoltre diversi locali in cui trascorrere la serata in compagnia degli amici o della famiglia con musica e cocktail in riva al mare.

Cicloturismo nella Costa degli Etruschi

02Ago

Fare cicloturismo nella Costa degli Etruschi significa immergersi nella macchia mediterranea che caratterizza il litorale e perdersi lungo strade bianche e stradine di campagna dove il traffico è del tutto assente. Cecina si trova al centro della costa ed è il punto di partenza ideale per numerose escursioni.

Sia che si voglia pedalare lungo il litorale, costeggiando le spiagge ed il mare azzurro della Toscana, che nelle campagne locali, non si incontreranno particolari difficoltà. Il territorio è per lo più pianeggiante in riva al mare mentre il dolce moto delle colline dell’entroterra non fa altro che aggiungere divertimento alla pedalata.

I percorsi più amati dai ciclisti locali si rivolgono in maggioranza proprio alle colline a pochi km dal mare. Questi bassi colli sono infatti ricoperti di vigneti ed oliveti e regalano scorci panoramici meravigliosi su tutto il territorio. Partendo dal Camping Le Tamerici è possibile raggiungere in bicicletta le campagne di Casale Marittimo, Montescudaio e Bolgheri.

I percorsi che si sviluppano attorno a queste cittadine sono particolarmente suggestivi perché permettono di entrare in contatto con la natura più autentica della Costa degli Etruschi. Si tratta di borghi storici del territorio, aree di produzione di alcuni dei più apprezzati vini rossi italiani.

Sport acquatici a Cecina

19Lug

Cecina è una località ideale per chi ama vivere la spiaggia ed il mare attraverso l’attività sportiva.
La costa locale è spesso interessata da venti leggeri ma costanti che permettono lunghe escursioni in barca a vela volte ad esplorare il litorale. Il vento inoltre garantisce onde ideali per praticare surf, windsuf, kitesurf e stand up paddle (SUP). La comunità dei surfisti è molto sviluppata a Cecina tanto che chi non è in possesso dell’attrezzatura necessaria può facilmente acquistarla o noleggiarla nei negozi locali. Vengono inoltre organizzati numerosi corsi rivolti a principianti e non, per prendere confidenza con la tavola ed imparare le giuste tecniche da utilizzare in mare.

Non lontano dal litorale si trovano numerose altre occasioni per fare sport. Oltre ai classici calcio, basket e tennis è possibile anche praticare paracadutismo e gareggiare con i go-kart.

In località California è infatti presente una società che effettua lanci in tandem, con istruttore e allievo, e corsi di paracadutismo per chi desidera approcciarsi a questo tipo di esperienza in totale sicurezza affidandosi ad uno staff di esperti.

La pista dei go-kart di Cecina, detta anche “la pista del mare”, permette a gruppi di amici di organizzare il proprio gran premio con tanto di premiazione finale e spumante per i festeggiamenti.

Parchi divertimento della Val di Cecina

05Lug

I parchi divertimento della Val di Cecina sono tra le attrazioni preferite delle famiglie in vacanza sulla costa. Permettono infatti ad adulti e bambini di trascorrere una giornata diversa, lontano dal sole cocente delle spiagge, impegnati in un’attività che stimola e diverte ad ogni età.

A Cecina si trova il Parco Gallorose, una vera e propria fattoria didattica dove i bambini possono vedere gli animali da fattoria ed anche alcune specie esotiche come scimmie, canguri, alpaca e lemuri. E’ un luogo molto indicato per le famiglie con bambini piccoli che amano il contatto con la natura.

Nei dintorni sono inoltre presenti anche il Cavallino Matto ed il Giardino Sospeso. Il primo è un parco divertimenti storico situato al centro della pineta mediterranea a due passi dalla spiaggia di Donoratico. Più che un semplice parco giochi è un vero e proprio luna park con montagne russe adrenaliniche, ottovolanti, cinema 4D e giochi d’acqua.

Il Giardino Sospeso, a Riparbella, è invece un percorso avventura adatto a adulti e bambini dai 6 anni in su. Per completare il percorso sospeso tra gli alberi si deve camminare su ponti tibetani, corde e reti. Ovviamente si è sempre assicurati ad una corda di sicurezza ed è previsto anche l’uso del caschetto di protezione.

La Strada del Vino della Costa degli Etruschi

21Giu

Nell’immediato entroterra collinare della Costa degli Etruschi, la campagna toscana si mostra in tutta la sua bellezza. I fianchi delle colline sono ricoperti di vigneti ed oliveti profumati tra cui si fanno spazio strette stradine ideali per passeggiate ed escursioni.
La Strada del Vino della Costa degli Etruschi, sfruttando proprio queste vie, si realizza in un percorso enogastronomico immerso nella natura.

Lunga circa 150 km, comprende tutto il litorale livornese, parte della campagna pisana ed anche il territorio dell’Isola d’Elba. In questa zona la viticoltura è un’attività tradizionale, legata profondamente alla storia ed all’economia dei borghi locali. Bolgheri, Montescudaio, Bibbona sono solo alcuni dei paesi più coinvolti nella produzione di bottiglie pregiate. Da qui provengono il Sassicaia, il Terratico, l’Ornellaia e molti altri vini rossi protetti dai marchi DOC e DOCG.

La Strada del Vino della Costa degli Etruschi è un percorso ideale per il turismo lento, a piedi o in bicicletta. Viaggiare in maniera slow permette infatti di apprezzare al meglio la natura e la bellezza di questi luoghi. E’ possibile fermarsi nelle cantine, nelle aziende agricole e nelle enoteche che si incontrano procedendo lungo la strada. Spesso queste strutture organizzano visite al vigneto e degustazioni guidate con i prodotti tipici locali.

La Val di Cecina

07Giu

La Val di Cecina presenta un territorio collinare ricco di corsi d’acqua e dall’incredibile valore paesaggistico. Qui, circondati dalla natura mediterranea, si trovano numerosi borghi storici di antica origine romana, etrusca o medievale. Lungo il corso del fiume Cecina si incontrano comunità grandi e piccole in totale armonia con la natura.

Nel raggio di circa 40 km dal Camping Le Tamerici si possono visitare i borghi di Volterra, Montecatini Val di Cecina, Miemo, Guardistallo, Montescudaio e molte altre piccole località.

Si tratta di insediamenti di antica origine che restando confinati ai margini delle maggiori rotte commerciali hanno conservato intatta la propria struttura urbana originale. Il nucleo storico di queste cittadine è oggi un patrimonio inestimabile di grande valore culturale ed artistico. Vi si trovano palazzi, chiese ed edifici risalenti al medioevo ed al rinascimento, piazze e stretti vicoli lastricati in pietra. Una passeggiata lungo le vie dei borghi storici della Val di Cecina è un’avventura davvero molto suggestiva.

E’ inoltre l’occasione per assaggiare i piatti tipici della campagna toscana, ricette povere di tradizione contadina ma comunque gustose e genuine. I prodotti agricoli utilizzati in cucina arrivano dai campi e dai boschetti mediterranei che circondano i borghi.

Le spiagge bianche di Rosignano

24Mag

Il tratto di costa compreso nel comune di Rosignano Marittimo, a breve distanza da Cecina, vanta una peculiarità unica. Nelle località di Rosignano Solvay e Vada si trovano lunghe spiagge di sabbia bianca che per colori e atmosfera ricordano i lidi tropicali dei Caraibi.

Le spiagge si allungano per circa 4 km lungo la costa, ma sono prive di alcun servizio per cui occorre arrivare preparati con ombrelloni, lettini e asciugamani.

Nonostante questo però, è impossibile rinunciare ad un bagno di sole sdraiati sulla sabbia o ad un tuffo nel mare limpido.
Quello delle spiagge bianche di Rosignano è uno scenario da sogno, un paradiso ad accesso libero con colori abbaglianti che lascia davvero stupefatti fin dalla prima occhiata.

Date le loro caratteristiche, le spiagge sono spesso molto affollate.
Nei pressi delle spiagge si trovano alcuni ristoranti e bar dove trovare ristoro durante le ore più calde della giornata.